Come fare più vendite

Come fare più Vendite Parte prima

Le 3 domande a cui devi avere risposta per incrementare le tue vendite senza fallire.

Ciao Gestori Vincenti, so che state pensando che sono fuso, matto o almeno un po’ ubriaco: “devo solo rispondere a 3 domande per incrementare le mie vendite??? Non siamo mica a LASCIA O RADDOPPIA o a L’ EREDITA’!!!”

Fermi tutti, non ho mica detto che sia semplice rispondere a queste domande; inoltre sarà soprattutto il dare seguito alle risposte che sarà complicato, quindi DIFFICILE e PIU’ DIFFICILE….. ci siamo intesi…

Nel business niente ti viene regalato….te lo devi SU-DA-RE…..

Per fare più vendite  occorre dare risposta alle seguenti domande:

  1. Perchè il cliente viene a fare la spesa nel tuo negozio rispetto a concorrente vicino?

  1. Quali motivazioni muovono il cliente una volta dentro ad acquistare questo o quel prodotto?

  1. In quale modo il cliente acquista un prodotto in più non presente nella sua lista?

Non sono domande difficili a cui rispondere ma ricordate che quanto rispondete a queste domande dovete togliervi la giacchetta da gestore e diventare voi stessi cliente; potete farvi aiutare anche di chi collabora con voi o dai clienti stessi.

Guardati intorno, come fanno le insegne della GDO a farsi scegliere da un cliente?

investono unicamente in sconti !!!

Per quale motivo?

Perché è il modo più semplice e immediato per raggiungere i loro obiettivi di vendita: é più difficile e costoso investire nella formazione al dipendente, nell’ innovazione dei servizi oppure ancora nella fidelizzazione del cliente.

E così fanno tutte le insegne della GDO:

  •  offerta sconto 50% su centinaia di articoli
  • scegli tu dove applicare lo sconto 30% su articoli di marco
  • dal … Al. SOTTOCOSTO
  • ECC ECC ECC

TUTTE PROMOZIONI UGUALI TRA LORO E CHE TRA LORO SI……..ANNULLANO

Il cliente nn é stupido ed nel raggio di 10 / 15 km ha a disposizione almeno 5 insegne; quindi si dirige dove trova la convenienza migliore in quello specifico momento: il DIXAN é in offerta al Conad questa settimana? Bene vado la a prenderlo….ma il biscotto del Mulino Bianco lo vado a prendere in Esselunga perché é in SOTTOCOSTO.

 

E io come posso fare a competere con loro?

Perderò tutti i clienti e sarò costretto a chiudere!

NO CARO GESTORE…….TU CHIUDERE SE ACCETTI DI CONFRONTARTI ALLE LORO CONDIZIONI

Ricordati che nella boxe un pugile della categoria PESO PIUMA non combatte con un PESO MASSIMO, nn ci sarebbe storia.

Ricordati anche che il cliente girovago per le offerte é quello che vuole solo il prodotto INDUSTRIALE che costa meno, ma che magari vuole la qualità e la freschezza del prodotto di consumo quotidiano (pane, carne, salume, frutta e verdura) che ne comprerà giusto la quantità da consumare il giorno stesso…

Quindi non sei sconfitto a priori, devi portare il combattimento su un altro piano: devi diventare Mohamed Ali…agile, veloce e pungente…..

Ma ritorniamo alle tre domande per fare più vendite e analizziamole una ad una.

 

PRIMA DOMANDA

Perchè il cliente viene a fare la spesa nel tuo negozio rispetto a concorrente vicino?

Per facilitare le cose poni le seguenti domande ai tuoi dipendenti in una riunione e chiama anche i loro famigliari. Di loro di scrivere su dei foglietti quante più risposte gli vengono in mente.

Ricordati di porre le domande sul tema UNA ALLA VOLTA, meglio ancora se hai una lavagna scrivila come titolo della pagina, e poi raccogli le risposte e confidi lì con il gruppo prima di passare alla domanda successiva….

  1. Quali sono i nostri punti di forza (perché il clienti ci dovrebbe scegliere)……familiarità degli addetti, banco carne eccellente, vicinanza alle abitazioni…….. 
  2. Quali sono i nostri punti di debolezza (perché il cliente va alla concorrenza) ….. Troppo cari, non c’è parcheggio, nn c’è assortimento…..
  3. Cosa potremmo fare noi, ognuno nella sua mansione, per fare spendere un € in più in ogni reparto ?

Raccogliendo e condividendo i risultati avrete chiaro quale sia la via da seguire per il successo della Vostra azienda.

 

Ma dobbiamo ancora dare risposta alle altre due domande iniziali.

Cliccate sopra per andare direttamente all’ articolo.

 

Quali motivazioni muovono il cliente una volta dentro ad acquistare questo o quel prodotto?

 

In quale modo il cliente acquista un prodotto in più non presente nella sua lista?

 

A presto e buone vendite.

 

 

Categorie: Vendite